Select Language / Country  Country Flag




Français

Italiano

Nederlands

Português

Svenska

中文

繁體中文


한국어

> Opzioni Prodotto

Opzioni Prodotto nCode GlyphWorks

nCode GlyphWorks - Opzioni Prodotto

nCode GlyphWorks consente di strutturare le capacità e gli utensili secondo le proprie necessità, prendendoli da un elenco di Glifi in continua crescita!

Il pacchetto base di GlyphWorks è GlyphWorks Fundamentals – a cui gli utenti possono aggiungere semplicemente le funzionalità di cui necessitano – oppure possono acquistare i bundle preconfigurati per applicazioni specifiche. 

GlyphWorks Fundamentals (Basi di GlyphWorks)

GlyphWorks Fundamentals dispone della visualizzazione e d gestione di base, l'analisi dello spettro di frequenze e le capacità di filtratura. L'aspetto dei rapporti può essere definito interattivamente, e questi rapporti possono venir generati automaticamente integrandoli come parte del processo di analisi. Fundamentals è il presupposto per tutte le altre opzioni del prodotto.

Il pacchetto Fundamentals comprende il supporto per una vasta gamma di formati dati e tipi di indicatori. La capacità di Super Glyph permette che le funzioni di analisi multiple siano incapsulate come un singolo glifo, salvabile e riutilizzabile.

  • Input multiple formats (Formati multipli ingresso)
  • Channel calculator (Calcolatore canali)
  • Channel reassignment (Riassegnazione canali)
  • Filtering (Filtratura)
  • Extraction and concentration (Estrazione e concentrazione)
  • Statistics and running statistics (Statistica e statistica mobile)
  • Resampling (Ricampionamento)
  • Unit conversion (Conversione unità)
  • Frequency analysis (Analisi frequenza)
  • Time at level analysis (Analisi temporale a livello)
  • Rainflow counting (Conteggio Rainflow)
  • Graphical editor (Editore grafico)
  • Visualization and reporting (Visualizzazione e rapporto)
  • Output multiple formats (Formati multipli uscita)
  • Batch and interactive interfaces (Interfaccia batch ed interattiva)
  • Super Glyph encapsulation (Incapsulazione Super Gliph)
  • ScheduleCreate durability duty cycle definition (Definizione ciclo di servizio durevolezza ScheduleCreate)

In cima

Signal (Segnale)

L'opzione Signal fornisce capacità addizionali di analisi segnale ed è particolarmente adatta per applicazioni di prove di durevolezza. Essa dispone anche di una serie di glifi per rilevare le ‘caratteristiche’ all'interno di serie temporali di dati. Questi glifi sono potenti utensili usati per trovare le anomalie all'interno dei dati quali picchi, derive e linee piatte. Queste caratteristiche anomale all'interno dei dati possono essere osservate e corrette automaticamente usando altri glifi quale lo Graphical Editing (Editore Grafico).

  • Level crossing counting (Conteggio attraversamento livello)
  • Joint distribution analysis (Analisi congiunta distribuzione)
  • Peak valley slice (Sezione picco-valle)
  • PSD to rainflow cycle counting (Conteggio da PSD a Rainflow)
  • Trend removal (Rimozione tendenza)
  • Markov counting (Conteggio Markov)
  • Relative damage calculation (Calcolo danno relativo)
  • Flat-line detection (Rilevamento linea piatta)
  • Drift and spike detection (Rilevazione deriva e picco)
  • Frequency-banded relative damage spectrum (Spettro danno relativo in banda di frequenze)
  • Rainflow exploration (Esplorazione Rainflow)

In cima

Fatigue (Fatica)

GlyphWorks fornisce una tecnologia di analisi della fatica all'avanguardia con cui calcolare la vita alla fatica partendo dai dati misurati. Si possono effettuare correzioni degli effetti della sollecitazione media e della finitura superficiale perfino mediante retrocalcolo di ogni canale dati per determinare una scala od un fattore di concentrazione della fatica richiesto per ottenere un obiettivo di vita. Si possono riprodurre gli istogrammi di danno per determinare quali cicli di carico erano i più dannosi ed anche l'uscita delle storie temporali per mostrare esattamente quando si sono verificati i danni. Viene fornita anche una banca dati con i dati della fatica più comunemente usati.

  • Stress-Life (Vita alla sollecitazione) - metodo che impiega un approccio alla sollecitazione nominale per condizioni di alti cicli o di applicazioni su materiali non metallici.
  • Strain-Life (Vita alla deformazione) - metodo più appropriato per condizioni di carico maggiormente severe (fatica a basso ciclo) – ove è significativa la plasticità. 
  • Creep Analysis (Analisi di scorrimento) - esegue il calcolo dello scorrimento per il tempo in ore ale verificarsi della rottura. Supporta i metodi Larson-Miller e Chaboche.
  • Crack Growth (Propagazione cricche) - fornisce la meccanica della frattura lineare elastica nell'ambiente di GlyphWorks.

Crack Growth (Propagazione cricche) dispone delle complete capacità di meccanica della frattura utilizzando metodologie industriali standard, un ambiente aperto agli utenti per incorporare i loro propri algoritmi – e capacità di creazione rapporti avanzati ed assicurazione qualità di GlyphWorks. Sono integrate le leggi di propagazione comprendenti NASGRO3, Forman, Paris, Walker ed altre ancora.

Crack Growth fornisce sia la compatibilità con le soluzioni ereditate disponibili in sede che gli attrezzi di sviluppo a prova di futuro per implementare le nuove metodologie. In effetti il pacchetto di software maschera la sua architettura ad alta tecnologia dietro una interfaccia grafica utente allo stato dell'arte, la quale offre una vista intuitiva ed elegante dell'analisi oltre a tutte le strutture per la  creazione dei rapporti. Prevedere come si propagherà una cricca dopo il suo inizio è ora diventato molto facile.

Scaricamento disponibile:
A Practical Discussion on Fatigue 
(Una Discussione Pratica sulla Fatica) 

Webinario disponibile:
Introduction to Fatigue Analysis Theory 
(Introduzione alla Teoria dell'Analisi della Fatica)

In cima

Fatigue Editing (Correzione Fatica)

Pilotare un banco prova di simulazione nel dominio del tempo quale un allestimento per veicoli a 4 posti, richiede tipicamente una notevole quantità di dati di misura. Fatigue Editing (Correzione Fatica) è un'opzione usata per effettuare le correzioni sensibili ai guasti, al fine di generare serie temporali più corte che tuttavia possiedano i guasti richiesti.

  • Accorciare le prove di durevolezza multiassiali, pur conservando i danni, al fine di risparmiare tempo e denaro.
  • Valutare il compromesso (trade-off) fra il tempo risparmiato e la conservazione dei danni lungo molteplici canali

Fatigue Editing, un attrezzo molto flessibile che utilizza i potenti glifi della fatica  consentendo all'utente il controllo completo di tutti i parametri utilizzati nei calcoli per i danni.

In cima

Accelerated Testing (Prove Accelerate)

La qualificazione delle vibrazioni per prove ambientali può essere un processo con notevole dispendio di tempo.

L'opzione Accelerated Testing consente di creare un PSD rappresentativo, oppure di far passare la prova di vibrazione in uno shaker sinusoidale basandosi sui dati di misura. Ciò permette la combinazione di serie multiple di dati nel dominio del tempo o della frequenza, in uno spettro di prove rappresentative che accelerino la prova senza eccedere dai livelli realistici.

  • Quantificare e confrontare i livelli di vibrazione ed i danni da fatica per prove di vibrazione date (shaker elettrodinamico)
  • Accelerare una prova di vibrazione, usando metodi obiettivi, giustificabili e quantitativi
  • Qualificare un componente in un nuovo ambiente vibrazionale, usando le attestazioni lette dalla qualificazione in un altro ambiente vibrazionale

L'Accelerated Testing di GlyphWorks è l'unico software supportato commercialmente conosciuto che renda possibile la quantificazione dei danneggiamenti da fatica in una prova vibrazionale.

La capacità Accelerated Testing di GlyphWorks si basa sugli standard GAM EG-13/NATO AECTP200 e permette agli utenti di progettare scenari di prova che impiegano solo una frazione del tempo necessario alla prova tradizionale. GlyphWorks consente anche di confrontare i dati di prova misurati con la severità di un profilo di prova, in modo da stimare se i componenti in servizio possano verosimilmente sopravvivere alla vita operativa obiettivo. Questo noto margine di sicurezza aiuterà ad allungare la vita delle parti in servizio o, al contrario, ad evitare guasti inaspettati.

Scaricamenti disponibili:

White Paper: New Techniques for Vibration Qualification of Vibrating Equipment on Aircraft
(Pagina Bianca: Nuove Tecniche per la Qualificazione Vibrazionale delle Apparecchiature sugli Aeroplani)  

White Paper: Methods for Accelerating Dynamic Durability Tests
(Pagina Bianca; Metodi per Prove Accelerate di Durevolezza Dinamica) 

White Paper: Accelerated Vibration Testing Based on Based on Fatigue Damage Spectra
(Pagina Bianca: Prove Vibrazionali Accelerate Basate sullo Spettro di Danni alla Fatica) 

White Paper: Synthesis of an Engine Vibration Specification and Comparison with Existing Qualification Specifications 
(Pagina Bianca: Sintesi delle Specifiche Vibrazionali Motore e Confronto con le Specifiche di Qualificazione Esistenti)


Case Study: AgustaWestland selects GlyphWorks for Super Lynx 300
(Caso di Studio: AgustaWestland sceglie GlyphWorks per il Super Lynx 300)  

Brochure: Accelerated Testing Module Details
(Opuscolo: Dattagli sul Modulo Prove Accelerate)

Webinar: Accelerated Testing for Shaker Table Tests 
(Webinario: Prove Accelerate per il Tavolo Vibrante)

In cima

Optimized Testing (Prove Ottimizzate)

La prova di durevolezza fisica richiede spesso la determinazione della miscela di eventi ottimizzata più efficiente per soddisfare un obiettivo globale. Optimized Testing fornisce un approccio sperimentato per trovare la soluzione ottimale lungo molte locazioni del canale. 

  • Ridurre significativamente l'uso di del terreno di prova
  • Ottimizzare i programmi di prova e ridurre il tempo di prova
  • Comprendere come l'uso del mondo reale si confronta con i dati tracciati (track data)
  • Condividere rapidamente differenti terreni di prova o cicli di lavoro

Una vasta gamma di ingressi provenienti dai dati misurati, quali il conteggio di cicli od i valori dei danni relativi, consente molte applicazioni industriali. I metodi di ottimizzazione per la miglior regressione dei minimi quadrati e per le routine di minimizzazione vincolata impiegano i robusti algoritmi della Libreria Numerica IMSL®.

 

Scaricamenti disponibili:

Brochure: Optimized Testing Module Details 
(Opuscolo: Dettagli sul Modulo Ottimizzazione Prove)

White paper: Proving Ground Optimisation based on Fatigue Damage Spectra 
(Pagina Bianca: Ottimizzazione del Terreno di Prova Basata sullo Spettro di Danni alla Fatica)  

Webinar: Optimzed Testing for Proving Grounds 
(Webinario: Prove Ottimizzate per il Terreno di Prova)

In cima

Frequency (Frequenza)

L'opzione Frequency (Frequenza) fornisce una gamma di capacità di analisi del rumore e delle vibrazioni potente e semplice da usare, particolarmente adatta ad applicazioni su macchinari rotanti, analisi di ottava e risposta in frequenza. Sono disponibili funzioni specifiche per stimare l'analisi della qualità di movimento dei veicoli secondo la norma ISO 2631 Vibrazione di Tutto il Corpo e la norma ISO 5349 per Stimare le Vibrazioni Mano-Braccio. 

  • Risposta in frequenza per guadagno, fase e coerenza dei sistemi lineari
  • Frequenza congiunta nel tempo
  • Analisi di ottava in conformità alla ANSI S1.11-2004
  • Pesatura spettro
  • Analisi Waterfall per macchinari rotanti
  • Visualizzazione Waterfall compresa l'affettatura (slicing) del cursore
  • Filtro di Fourier personalizzato per definizioni di filtraggio effettuate dall'utente
  • Filtri di pesatura compresi i filtri rumore A, B, C e le vibrazioni del corpo umano secondo ISO2631, ISO5349

In cima

GPS Display (Indicatore GPS)

Il glifo GPS Display traccia i dati GPS di latitudine e longitudine su una mappa o su una griglia di sfondo. I dati possono essere anche esportati nel file Google XML per facilitare l'osservazione in Google Maps o Google Earth. La capacità di mappatura incorporata nel glifo GPS Display richiede l'installazione di Microsoft® MapPoint® 2006 o 2009. Il GPS Display supporta anche un elenco di proprietà le quali permettono di identificare e marcare automaticamente le località di interesse sulle linee dei dati. Ad esempio, mostrare direttamente sulla mappa i luoghi dove la velocità e la temperatura superano certi livelli.

Guardate la Dimostrazione con Video e GPS Sincronizzati

In cima

Media Display (Indicatore Media)

Il glifo Media Display abilita la riproduzione dei segnali video ed audio utilizzando il Windows Media player integrato nel glifo. Esso consente anche di sincronizzare il cursore con gli altri dati visualizzati per osservare cosa avviene al loro interno. Un glifo Gauge Display (Indicatore di misura) permette di mostrare i valori sincronizzati durante la riproduzione (playback) con numerosi stili quali gli indicatori a quadrante o quelli digitali.

Guardate la Dimostrazione sulla Sincronizzazione Video

In cima

ASAM ODS (Banca Dati)

Ricerca e selezione dei dati dalla propria banca dati ASAM ODS inserita in GlyphWorks! La interfaccia per i dati ASAM ODS permette di sfogliare interattivamente, di editare i metadati e di ricercare i dati basandosi sui metadati, tutto all'interno di GlyphWorks. Vengono supportati anche i file ASAM ATF ed XTAF, i quali possono essere importati ed esportati in/da GlyphWorks.

 

In cima

IMSL Statistics (Statistica IMSL)

IMSL Statistics comprende il glifo Curve Fitting per la regressione lineare, la regressione polinomiale fino al 9° ordine, l'adattamento delle spline ed un glifo Weibull Analysis. Questi glifi utilizzano le routine statistiche della Libreria Numerica C IMSL®. Si può accedere a queste funzioni matematiche e statistiche utilizzando la programmazione Python nel glifo Scripting (vedere l'opzione GlyphBuilder), usando lo speciale Python-enabled PyIMSL™ anch'esso distribuito insieme a GlyphWorks.

(IMSL è un marchio di fabbrica della Visual Numerics, Inc registrato negli USA ed in altri paesi).

In cima

GlyphBuilder (Costruttore Glifi)

GlyphBuilder combina le capacità sia del glifo Scripting che del glifo Open, consentendo agli utenti di aggiungere i propri metodi esclusivi o proprietari ed altri formati di file a GlyphWorks. Il glifo Scripting permette di aggiungere nuove funzionalità a GlyphWorks utilizzando il linguaggio di programmazione MATLAB o Python (scaricabile dal sito www.python.org). Con GlyphBuilder, gli utenti hanno la capacità di scrivere letteralmente i loro propri glifi!

Open Glyph consente di accedere ad applicazioni esterne direttamente dall'interno di un processo GlyphWorks. Open Glyph esegue l'operazione di una riga di comando data, ed in tal modo si possono chiamare codici o script esterni quali Visual Basic, Java, nCL, C++ ecc. dall'interno del processo GlyphWorks.

 

In cima

Contenuto

Saltate all'opzione di vostro interesse:

Galleria di Schermate GlyphWorks

  • title=Charting capability enables wide range of high quality plots for automated reports.
  • title=Synchronize video, GPS and other data channels to show what's happening where.
  • title=Powerful vibration analysis and visualization, including order tracking.
  • title=Understand field service data, like this constant velocity joint's torque and angle usage characteristics. Include other vehicle parameters, even GPS, to understand how and where your component is used.
  • title=Crack growth and damage tolerance analysis, including easy selection for component geometry.
  • title=Critical plane fatigue assessment using strain gage rosette data.
  • title=Flexible and easy-to-use fatigue life assessment methods, including strain gage rosette analysis.
  • title=nCode software includes a database of material fatigue curves.  Users can edit and add to this database so fatigue calculations can use company-specific material properties.
  • title=XYZ 3D scatter plot enables the user to visualize the relationship between 3 or more quantities